tourist information: +390712133609
Il Montefeltro, terra d'ispirazione per Piero della Francesca per la creazione dei suoi paesaggi, fonte d'ispirazione per artisti ed artigiani della ceramica dell' antica Casteldurante.
Tuquitour - Non dove ma come
Family Cultura Meeting Giovani Tailored
The Genius of Marche

1° giorno: Una giornata fra Arte e paesaggio e musica al tramonto Urbania e Sassocorvaro.

Arrivo ad Urbania in mattinata, incontro con l’accompagnatore in centro storico e "workshop" sulla ceramica: gli artigiani Gilberto e Giuliano, “i gemelli della ceramica”, con questa arte cosi sublime e raffinata, vogliono far rivivere attraverso una fedele riproduzione e interpretazione di cromie, modi e tecniche, i fasti delle antiche botteghe maiolicare di Casteldurante. Nella loro bottega l’argilla, attraverso una sapiente lavorazione, prende forma di anfore, piatti, vasi ed è con la stessa maestria che vengono dipinti raffinati decori rinascimentali. Sceglierete colori e forme per realizzare la vostra opera d'arte guidati dagli  artisti-artigiani.

Breve trasferimento fuori da Urbania, in un mulino antico, in cui potrete gustare un pranzo con piatti ripresi da ricette rinascimentali.

Trasferimento a Sassocorvaro che si erge su uno sperone di roccia sulla vallata del fiume Foglia. Borgo governato dai Brancaleoni e dai Malatesta. Nel 1475, proprio per sottrarla alle insidie dei Malatesta, Ottaviano degli Ubaldini, comandato da Federico da Montefeltro, vi fece costruire la Rocca Ubaldinesca, “la tartaruga gigante” uno dei massimi capolavori dell'architettura militare italiana incaricando l'architetto Francesco Di Giorgio Martini. La rocca ha resistito al tempo in tutta la sua originaria struttura: la tipica rampa elicoidale, le sale quattrocentesche, il prezioso teatro. Nell'ultima guerra fu 'Arca dell'arte', proteggendo, ad opera del Soprintendente di Urbino, Prof. Pasquale Rotondi, importantissimi capolavori dell'arte italiana e ancora oggi vive con i suoi musei, la sua pinacoteca e misteri. Prima di lasciare Sassocorvaro, parteciperete ad un concerto nel teatro storico “Della Rocca”. Trasferimento in casa bucolica ai piedi di Urbino, cena e pernottamento.

2° giorno Urbino focus Piero della Francesca e Rinascimento.

Prima colazione in hotel e giornata dedicata alla visita di Urbino con focus Piero della Francesca e briefing sull’artista prima di entrare nel Palazzo Ducale/Galleria Nazionale delle Marche. Piero della Francesca soggiornò ad Urbino tra il 1469 ed il 1472 e qui coltivò il suo talento diventando uno dei protagonisti e promotori della cultura rinascimentale di Urbino. Proprio in questo periodo ha dipinto il Doppio ritratto dei Duchi, Federico da Montefeltro e la moglie Battista Sforza ritratti di profilo ed in primo piano…e sullo sfondo i paesaggi sospesi in trionfo su carri allegorici. In realtà il ritratto di Federico era finito nel 1465 mentre quello di Battista è postumo, successivo al 1472. Ad Urbino Piero lascò la  Madonna di Senigallia e la Pala di Brera, opere maestose, in queste opere affiora il suo equilibrio fra rigore architettonico, luce, colore. Tra i tanti capolavori del rinascimento esposti nella Galleria, si trovano, oggi,due delle più importanti opere di Piero della Francesca: la “Flagellazione” e la “Madonna di Senigallia”. Pranzo libero. Pomeriggio speciale…In una via secondaria della città, quasi ai piedi del Palazzo Ducale si trova Palazzo Ubaldini, residenza della famiglia Ubaldini appunto, progettato e costruito sempre dall’architetto senese Francesco di Giorgio Martini. Potrete visitare il piano nobile con il salone principale, guidati dall’ultima discendente della famiglia, che vi farà ritornare all’atmosfera ed ai colori del cinquecento. Possibilità di visionare anche l’archivio privato della famiglia con i carteggi di Federico da Montefeltro (appuntamento previa richiesta alla Sovrintendenza ed alla famiglia Ubaldini). Brindisi tutti insieme nel salone. Attraverso scalinate e viuzze potrete percorrere la rinascimentale della città arrivando alla casa natale di Raffaello Sanzio, il Divin pittore. Cena in antica osteria rinascimentale, a due passi da Piazza della Repubblica e dalla Casa di Raffaello. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

 

3° giorno: Natura attiva e paesaggio rinascimentale nel Montefeltro, trekking con guida naturalistica.

Prima colazione in hotel e trasferimento al Parco naturale regionale del Sasso Simone e Simoncello.

Trekking dalla Cerreta alla Città del Sole. Il Sasso Simone è un luogo speciale, un parco su due regioni, Marche ed Emilia Romagna situato nel cuore del Montefeltro, in cui lo sguardo può spaziare su di un orizzonte vastissimo. In cammino attraverseremo i confini di tre regioni, fino a raggiungere la mitica Eliopolis, la Città del Sole” con criteri urbanistici tardo-rinascimentali voluta da Cosimo De Medici sulla cima del Sasso Simone di cui conosceremo le tragiche vicende.Punti d’interesse: Sasso Simone, Città del Sole

Difficoltà: T (Turistica) / E (Escursionistica) camminata 3 h, dislivello 250 m, lunghezza 7 km

Pranzo durante il tragitto in ristorante tipico. Fine dei servizi e rientro a casa.

Tour Operator
Tuquitour - Non dove ma come

Info:

Address:
Viale Adriatico
City:
FANO
Phone:
+39 0721805629
Fax:
+39 0721801580
Email:
Web site:


Photogallery:


Back

Richiesta informazioni - Il Montefeltro, terra d'ispirazione per Piero della Francesca per la creazione dei suoi paesaggi, fonte d'ispirazione per artisti ed artigiani della ceramica dell' antica Casteldurante.

(* campi obbligatori)
Dati Personali
 
 
Informazioni viaggio
Per adulti e bambini di età


 

   

Ai sensi dell'articolo 13 del codice della privacy (Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196), La informiamo che il trattamento dei dati fornitici avverrà con correttezza, liceità e trasparenza e tutelando la sua riservatezza ed i suoi diritti. I dati personali da Lei forniti sono raccolti con modalità telematiche e trattati, anche con l'ausilio di mezzi elettronici, direttamente per soddisfare la Sua richiesta e, eventualmente, completare la prenotazione e per finalità connesse: - alla richiesta di informazioni e/o segnalazioni anche mediante l'utilizzo di posta elettronica - invio di segnalazioni mediante l'utilizzo della posta elettronica. I Suoi dati potranno essere oggetto di comunicazione ai soggetti cui la facoltà di accedere a detti dati sia riconosciuta per disposizioni di legge ed ai soggetti ai quali il trasferimento sia necessario o funzionale per la resa dei servizi da Lei richiesti. Per qualsiasi ulteriore informazione e per fare valere i diritti a Lei riconosciuti dall'articolo 7 del codice della privacy potrà rivolgersi al titolare del trattamento.

Booking

 

Major Events

DOWNLOAD OUR APPS

MARCHEADVISOR

Contact us